Linux a scuola: tutte le distribuzioni per studenti e professori

Negli ultimi anni è cresciuto anche in Italia l’interesse verso i free software nell’ambito del sistema scolastico. Abbiamo assistito a numerose iniziative, spesso portate avanti con ottimi risultati.

Guardando però alla diversità degli approcci e delle soluzioni adottate, abbiamo sentito il bisogno di inserirle in un catalogo di facile fruizione, per semplificare l’accesso alle informazioni in un panorama così vasto.

Distribuzioni in italiano

Si tratta CD o DVD autoavvianti (da inserire a pc spento) che offrono un ambiente completo senza la necessità di installare alcun programma sul pc ospite.

  • Skolelinux (anche Debian Edu) 
    Ottima distribuzione, derivata direttamente da Debian Linux. E’ disponibile in 42 lingue, con la maggior parte del software disponibile in italiano. La versione più recente, del gennaio 2010, è basata su Debian Lenny.
    Sito web: http://www.slx.no/
  • Edubuntu
    Sito web: http://edubuntu.org/
  • So.di.Linux
    Sito web: http://sodilinux.itd.cnr.it/
  • FUSS (Free Upgrade Southtyrol’s Schools)
    Un progetto attivo nella Provincia di Bolzano, che propone una distribuzione Linux pensata trasversalmente per gli studenti, i docenti e le famiglie. La versione 5.0-Neon è basata su Ubuntu 10.04.
    Sito web: http://fuss.bz.it/
  • ITIS Linux
    Distribuzione realizzata da Andrea Lazzarotto e Stefano Signori. Pensata per gli istituti superiori di tipo tecnico industriale. La versione 1.0 è basata su Ubuntu 10.04.
    Sito web: http://www.itislinux.it/distro
  • Sabuntu
    Distribuzione creata dal SabaziaLUG per ragazzi delle scuole elementari. La versione 1.0 è basata su Ubuntu 9.04.
    Sito web: http://www.sabazialug.org
  • Ubuntu Plus Remix
    Distribuzione creata dall’Istituto di Istruzione Secondaria Statale “Ettore Majorana” di Gela. La versione 6 è basata su Ubuntu 10.10.
    Sito web: http://istitutomajorana.it

Distribuzioni in lingua straniera

Siti web

  • Dossier Scuola
    Un’iniziativa dell’Italian Linux Society, allo scopo di creare una raccolta di motivazioni, suggerimenti, progetti e buone pratiche, per la diffusione del software libero nel mondo dell’istruzione.
    Sito web: http://www.dossierscuola.it
  • Progetto WiiLD
    Un progetto dell’Italian Linux Society, allo scopo di fornire alle scuole una Superficie Interattiva Multimediale al costo di soli 100 euro, dotata di software open source.
    Sito web: http://www.linux.it/WiiLD

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *